Visita Urologica Prevenzione

la salute maschile - su impresa-news

Visita Urologica non come Rimedio, ma come Prevenzione

Basterebbe poco per evitare guai seri nel corso della vita di un uomo per non incorrere in malattie sessuali e tumori.  Due considerazioni.

La prevenzione e la diagnosi precoce vanno di pari passo e sono possibili solo se si inizia sin da bambini, dai dieci anni almeno, ad abituarsi a curare l’igiene personale ed ad auto controllare i propri genitali.

A ciò si deve aggiungere che ancora oggi otto uomini su dieci ricorrono alla prima visita urologica solo come subordinata ad altro evento patologico. Così capita che la diagnosi per un tumore ai testicoli capiti solo casualmente allorchè una coppia voglia indagare i motivi di infertilità che li affliggono. Anche in questo caso manca una educazione sessuale adeguata.

Non voglio riportare i dati epidemiologici relativi al boom di malattie sessuali che stanno colpendo la popolazione maschile italiana in questi anni: sarebbe in questo caso una semplice e fredda divulgazione di dati che, seppur importanti per gli addetti ai lavori, poco contribuiscono al raggiungimento dello scopo che il presente articolo intende perseguire. Ci interessa vincere la partita per la salute degli uomini nel campo delle malattie sessuali.

La partita viene giocata da tre fasce di età : 16/25 anni, 25/45/, over 45.

Nella prima fascia l’autocontrollo svolge un ruolo fondamentale per la prevenzione delle malattie e dei tumori. L’autopalpazione dei testicoli per individuare noduli o ingrossamenti è assolutamente necessaria e deve diventare una abitudine. Consente di affrontare precocemente patologie che, se non colte in tempo, possono essere anche letali.

Certamente la fascia di età più a rischio è quella intermedia, tra i 25 ed i 45 anni, perché affrontano la vita anche con spirito giovanile e avventuroso e vanno incontro a contagi (vedi HIV), il papilloma virus, la Chlamydia, la sifilide, etc.. Inoltre, in questa fase, in genere si diventa padri e si affrontano le problematiche di una possibile infertilità.

La terza fascia di età, quella degli over 45, ha problematiche diverse per ogni decennio che trascorre. E’ proprio in questo momento che la visita dall’andrologo deve diventare una sana abitudine e non l’eccezione. Può permetterci di vivere in salute, di avere una vita appagante per molto tempo ancora.

Se hai bisogno di un consulto urologico chiama Dott.ssa Angela Mauriziurologo romaContenuto Sponsorizzato

Certamente gli accorgimenti che si devono avere per ridurre la possibilità di essere colti da tumori agli organi riproduttivi passano anche attraverso una pulizia assoluta del pene, dove questi si presenta non circonciso. E’ scientificamente provato che le popolazioni dove viene praticata la circoncisione vedono ridursi il rischio di essere colpiti da un  tumore del pene. Infatti la conservazione del prepuzio,  trattenendo le secrezioni, può provocare  a lungo andare una irritazione cronica che rappresenta un fattore potenzialmente generatore di tumori.

E’ consigliata anche per l’uomo la vaccinazione anti HPV, papilloma virus, che è la malattia più diffusa tra quelle sessualmente trasferibili. Colpisce principalmente le donne ma si comprende  che può essere trasmessa facilmente agli uomini, anche prendendo determinati accorgimenti. L’elevata frequenza del contagio è il segno che l’infezione da HPV è una condizione molto comune. Sicuramente aumenta la percentuale di trasmissione dell’HPV la conduzione di una vita sessualmente promiscua.

Anche il tumore della prostata trova spesso tra i fattori scatenanti il modus vivendi di ciascuno di noi: la promiscuità, lo scarso igiene, uniti ad altri fattori, quali quelli genetici, immunologici ed ambientali contribuiscono al diffondersi di questa grave patologia.

Il quadro delineato vuole semplicemente condurci ad una riflessione : una corretta educazione sessuale è alla base di una sana e duratura salute sessuale per noi maschietti.

 

    Contattaci



    Ai sensi del GDPR e successivi adeguamenti, dichiaro di aver preso visione della Privacy Policy. I dati forniti saranno trattati esclusivamente per adempiere alla tua richiesta.

    Leggi anche...

    Sorry - Comments are closed